Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso clicca su `Maggiori informazioni`. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su `Accetto` acconsenti all`uso dei cookie.

logotype
12 -December -2017 - 13:15

SCULTURA

CORPO DI CRISTO CROCIFISSO

  

L'autore di questo Cristo, databile al XVIII secolo, non era certo alle prime armi. L'espressione del volto, la conoscenza anatomica, la cura dei particolari, denotano la provenienza da una bottega di un abile professionista. Le condizioni della scultura, privata delle braccia e dei piedi, il deterioramento dei colori sono certamente la causa della sua eliminazione. Qualità e dimensioni fanno pensare a uno dei numerosissimi crocifissi di cui erano ricche le parrocchie e le loro articolazioni in confraternite. L'area di provenienza dovrebbe essere il Tiranese o le aree attigue.

bcl

Questo manufatto di marmo bianco era posto come insegna all'ingresso dell'Albergo dell'Angelo, nell'attuale via Albonico, per indicarne l'appartenenza al Santuario della B.V. di Tirano. Databile al XVIII sec. è pervenuto al museo per donazione da parte dei proprietari Ester Ro Merizzi e Camillo De Campo. L'uso dell'immagine dell'apparizione come blasone araldico, utilizzata sia qui come segno di possesso, sia fra gli emblemi che contornano l'ombrellone basilicale (scinicchio) accredita la scena come stemma della basilica.

bcl

2017  Museo Etnografico Tiranese  globbersthemes joomla templates